La collana, come tutti i gioielli, dà sempre un tocco in più al proprio look, qualsiasi outfit venga scelto, più sportivo o più elegante. E naturalmente, proprio per soddisfare ogni tipo di richiesta, ci sono moltissimi modelli, dai più disparati colori, realizzati in diversi materiali e adatti quindi a tutte le occasioni. Indipendentemente dai gusti, un problema che spesso le donne si pongono è capire se una collana gli sta bene oppure no, ma soprattutto se sia preferibile lasciarla lunga oppure accorciarla e quindi renderla più corta, anche a mo’ di girocollo. Vediamo insieme in quali casi è più adeguata la collana lunga o quella corta.

Collana lunga o corta?

Nella scelta del tipo di collana vanno a incidere diversi fattori. In primis, bisogna fare attenzione alla forma del viso, poiché il gioiello deve esaltare i pregi. Quindi, con un viso rotondo o quadrato, è più opportuno scegliere delle collane lunghe. Mentre nel caso di un viso allungato o rettangolare, sono più adeguate quelle corte o girocollo, in modo da ridare un certo equilibrio alla lunghezza dell’immagine complessiva. Ovviamente, dovrai prendere in considerazione anche il  tipo di collo che si ha. Nel caso di un collo lungo e sottile va bene qualsiasi tipo di collana. Nel caso contrario, meglio collane lunghe, magari con un ciondolo, per slanciare la figura. Infine, un ultimo aspetto da non dimenticare è il tipo di look che si decide di sfoggiare.

Collane Caramella: la scelta giusta.

Per un abbigliamento elegante è perfetta la collana di perle o diamanti. Invece, se dovessi indossare un dolcevita sarebbe meglio una collana con pendente, mentre con una camicia va bene una collana corta e sottile. Nel mondo dei gioielli Caramella, puoi trovare collane per ogni gusto. Tra le collezioni più rinomate, ti consiglio Praline e Cristal, dal fascino indiscutibile.